Hai bisogno di aiuto?

Se hai qualche domanda o vuoi farci una domanda, ti aiuteremo con tutto ciò di cui hai bisogno.

Richiedi una query

Se hai qualche domanda o vuoi farci una domanda, ti aiuteremo con tutto ciò di cui hai bisogno.


[contact-form-7 404 "Not Found"]
Yearly Archives

2013

Istobal entra come maggiore azionista nell’azienda Ninki Bilvask, leader in vendita e servizio di lavaggio di autoveicoli in Danimarca

NOTIZIE
ISTOBAL, l’impresa valenziana leader nella progettazione, fabbricazione e commercializzazione di soluzioni di lavaggio per l’automobile, ha acquisito recentemente una partecipazione maggioritaria nell’impresa danese Ninki Bilvask AS, leader in vendita e servizio di lavaggio di autoveicoli in Danimarca. Con questo investimento, Istobal rafforza la sua posizione nel mercato scandinavo continuando il proprio piano di espansione a livello mondiale. Si tratta della seconda acquisizione che ha realizzato Istobal nel 2013 con l’obiettivo di potenziare la sua internazionalizzazione e rete commerciale in Europa. Ninki Bilvask AS, distributore di Istobal dal 1997 con un volume di affari di 8 milioni di euro, dispone di una media di vendita annuale di 50 macchine, un organico di 30 lavoratori e tra i suoi principali clienti ci sono le compagnie petrolifere Statoil, UnoX, OKQ8, e F24, oltre a concessionari auto. L’acquisizione di una partecipazione maggioritaria di Ninki Bilvask AS, insieme all’acquisto delle filiali del gruppo francese Lavance (le imprese OLM e FDI+), che si realizzò ai principi del 2013, consolidano Istobal nel mercato europeo e rappresentano una scommessa dell’impresa valenziana sull’internazionalizzazione di tutte le sue gamme di prodotto. L’acquisizione fatta al gruppo Lavance delle sue due filiali specializzate nel settore del lavaggio dei veicoli industriali (FDI+ e OLM), ha permesso a Istobal di posizionarsi a livello europeo come impresa di lavaggio di riferimento per il settore ferroviario, oltre che per impianti di lavaggio automatico di camion e autobus. Leader nel settore del lavaggio dei veicoli in Spagna e seconda a livello europeo, il peso dell’internazionalizzazione di Istobal costituisce attualmente l’80% del suo volume d’affari. Il suo fatturato ha raggiunto nel 2012 i 64 milioni di euro e prevede di chiudere l’esercizio del 2013 con delle vendite che si aggirano intorno ai 73 milioni di euro. Esporta i propri prodotti di lavaggio dal 1970 a più di 72 paesi, lavorando con un’ampia rete di distributori in tutto il mondo. Dispone di sei filiali e due impianti di assemblaggio in Europa, oltre a due ulteriori filiali e impianti di assemblaggio in USA e Brasile.

Equip Auto: la biennale parigina si consolida nel 2013

Senza categoria
ISTOBAL e il suo distributore francese LAVANCE hanno partecipato insieme alla 21ª edizione di questa fiera che ha avuto luogo dal 16 al 20 ottobre nel Parc d’Expositions Villepinte a Parigi. In uno stand di 200 m2, l’impresa ha presentato per la prima volta in Francia il portale di lavaggio M’START, l’impianto perfetto per iniziarsi nel modo più redditizio nel mondo del lavaggio, e inoltre il portale di lavaggio doppio d’alta gamma M’NEX25H, un portale di lavaggio ibrido capace di lavare solo con alta pressione, solo con spazzole o con entrambe le opzioni di lavaggio simultaneamente. Sono stati presentati anche altri prodotti, nuovi per il pubblico francese: il nuovo impianto di riciclaggio fisico Zeolis e altri impianti per il trattamento delle acque e, inoltre, impianti della nuova gamma di Complementi come un aspiratore e un gonfiagomme con manometro. Un’ulteriore attrazione, presentata come primizia in Francia, è stata Smartflow: la nuova asciugatura per portali di lavaggio concepita da ISTOBAL che, attivata da un posto di comando, restava in funzione durante la fiera affinché i clienti potessero apprezzarne i vantaggi. Un sistema d’asciugatura efficiente e innovatore, basato sulla tecnologia Cross-flow di turbine tangenziali già utilizzate in molteplici applicazioni. Le caratteristiche tecniche di Smartflow, permettono di ottenere un risparmio nel consumo elettrico di un 70% rispetto a un’asciugatura orizzontale convenzionale mantenendo, allo stesso tempo, gli alti standard di qualità richiesti nell’asciugatura. Un altro grande vantaggio è la diminuzione del livello sonoro di 10 dB durante la fase di asciugatura. Guillaume Roux, Direttore Generale del nostro distributore francese LAVANCE commenta brevemente le proprie impressioni sulla 21ª edizione della fiera: “EQUIP AUTO 2013 sarà ricordata decisamente come una delle nostre migliori fiere. Volevamo che LAVANCE e ISTOBAL dimostrassero insieme che non solo siamo capaci di offrire una gamma completa di impianti di lavaggio, dal più basilare fino al top della gamma, mostrando anche i servizi che ci distinguono. Sembra che i visitatori lo hanno compreso: i contatti sono stati molto buoni, sia a livello quantitativo che qualitativo. Abbiamo firmato ordini e ci hanno chiamato per numerosi progetti interessanti che promettono molto lavoro per i prossimi mesi.” Secondo fonti dell’organizzazione dell’appuntamento parigino, questa edizione ha potuto disporre di un’area di 120.000 metri quadrati d’esposizione distribuiti in quattro padiglioni e 1.300 espositori. Questa edizione è stata la più internazionale della fiera giacché un 75% delle imprese che esibivano i propri prodotti proveniva da fuori della Francia. La Spagna occupa il sesto posto nella classifica delle imprese espositrici, con circa 40. Il numero di visitatori professionali del settore durante le cinque giornate della fiera è stato intorno ai 100.000, un 25% di essi stranieri.

EL MUNDO Innovadores si interessa dei prodotti Smartflow e LaserControl

Senza categoria
Il supplemento INNOVADORES del giornale EL MUNDO, che esce tutti i lunedì, conosciuto per pubblicare notizie di qualsiasi settore della scienza, della tecnologia o dell’industria che siano realmente innovatrici, si è interessato nuovamente all’Innovazione presentata da ISTOBAL. La pubblicazione specializzata spiega in un reportage i vantaggi di Smartflow e di LaserControl, novità presentate, entrambe, nel 2013 alle diverse fiere nazionali e internazionali a cui partecipa l’impresa e per le quali è stata anche premiata. Testo completo del reportage pubblicato: Istobal risparmia un 50% di energia lavando l’auto con turbine rette >INDUSTRIA / L’impresa valenziana migliora anche la sicurezza dei portali di lavaggio automatico con un sensore laser più preciso e affidabile. Istobal ha appena presentato un nuovo sistema d’asciugatura per portali di lavaggio che riduce di un 53% il consumo elettrico e diminuisce di 10 decibel il livello sonoro. L’impresa valenziana ha adattato al proprio settore una tecnologia assai abituale in altre applicazioni come le pompe d’acqua o i sistemi di refrigerazione. Si tratta del crossflow, che sostituisce le attuali turbine centrifughe con altre longitudinali. La compagnia ha anche presentato un sensore laser a distanza che permette di misurare «in ogni momento» la posizione esatta della macchina di lavaggio automatico sulla pista. Raggi laser e turbine rette per risparmiare nel lavaggio dell’auto Istobal riduce di un 53% il consumo elettrico nell’asciugatura dei veicoli e migliora la sicurezza di queste macchine con un sensore più preciso e affidabile. Pulire l’auto non è mai stato così facile. I nuovi portali di lavaggio semplificano al massimo questa operazione. Tuttavia, il mercato è esigente e le macchine devono essere adattate alle esigenze della società attuale. Accettando le sfide dell’industria, Istobal ha lanciato quest’anno due tecnologie che perseguono il risparmio, la sicurezza e la sostenibilità. Come? Con l’introduzione di sensori laser e applicando un design di turbine per l’asciugatura che non era mai stato utilizzato in questo settore. L’industria del petrolio esige «sempre di più» maggiore efficienza. L’impresa con sede a L’Alcudia (Valencia) ha appena presentato il suo nuovo sistema d’asciugatura per portali di lavaggio Smartflow che riduce di un 53% il consumo elettrico e diminuisce di 10 decibel il livello sonoro. Istobal ha adattato al proprio settore una tecnologia assai abituale in altre applicazioni come le pompe d’acqua o i sistemi di refrigerazione. Si tratta del concetto cross-flow, che sostituisce le attuali turbine centrifughe con altre longitudinali. Lo speciale design di questa asciugatura offre «numerosi» vantaggi rispetto a quelli ottenuti attualmente nelle asciugature convenzionali dei portali di lavaggio. Nelle turbine tangenziali, l’immissione dell’aria «si realizza lungo tutta la sua lunghezza perché forma una linea piana», spiega il responsabile di produzione dei portali e dei tunnel di lavaggio, Carlos Valls. In questo modo si ottiene «un grande volume d’aria con un minimo consumo energetico». Il flusso d’aria immesso è quindi deviato in un angolo a 90º e viene accelerato dal vortice, ottenendo così una «lamina uniforme d’aria senza perdita di pressione alle estremità», afferma Valls. I sistemi centrifughi, d’altra parte, hanno bisogno di due motori (uno per ciascuna turbina), mentre quello tangenziale funziona soltanto con uno. Tutto ciò si traduce in un risparmio di consumo elettrico di almeno un 53% rispetto a un’asciugatura convenzionale, conservando allo stesso tempo «gli elevati standard di qualità richiesti in questa fase». E questo non è tutto. La nuova tecnologia permette di diminuire di fino a 10 decibel il livello sonoro della macchina durante l’asciugatura, che costituisce la fase più rumorosa del lavaggio delle auto. Questo progetto ha rappresentato una grande sfida tecnologica per Istobal giacché queste turbine tangenziali non erano mai state impiegate per l’asciugatura nei portali di lavaggio. A tal fine, la squadra di R&S ha dovuto realizzare prove con differenti tipi di involucro per ottenere la portata d’aria appropriata e il consumo energetico esatto per conseguire una «buona asciugatura». La seconda recente novità dell’impresa valenziana riguarda la sicurezza ed è stata riconosciuta con il Premio all’Innovazione della fiera Motortec Automechanika Iberica 2013, celebratasi nel mese di marzo a Madrid. LaserControl è un nuovo sensore a distanza che permette di misurare «in ogni momento» la posizione esatta della macchina di lavaggio automatico sulla pista. Il dispositivo «emette un fascio di luce laser contro un materiale riflettente collocato su una parete o una colonnina alla fine della pista di lavaggio», spiega Valls. Questa superficie piana riflettente restituisce il segnale al laser per ottenere in ogni momento la distanza «esatta» tra essi. La maggior parte dei sistemi di lavaggio impiega sensori induttivi che rilevano il metallo nei fine corsa di principio e fine pista e nell’encoder della ruota del portale. «In questi posti vi è un notevole accumulo di sporcizia e possono pertanto provocare false letture», aggiunge il responsabile del progetto. LaserControl sostituisce questi elementi con un sensore laser che riduce «considerevolmente» il tasso di errore, giacché opera con un margine di errore di 1 millimetro rispetto ai 25 mm. degli attuali sensori induttivi. Acqua riciclata Un’altra delle priorità di Istobal è ottimizzare il consumo d’acqua delle proprie macchine. I suoi portali di lavaggio possono funzionare con acqua pulita o riciclata. Un’altra forma di risparmio è l’uso di spazzole che necessitano meno acqua per lavare bene la superficie del veicolo. Un esempio di questo caso è la gamma di spazzole Link-it, di cui INNOVADORES si occupò già l’anno scorso.

ISTOBAL espone per la prima volta in Brasile

Senza categoria
La nostra filiale in Brasile ISTOBAL do Brasil Ltda., recentemente creata, ha partecipato per la prima volta alla 11ª edizione della fiera di riferimento nel settore Expopostos & Conveniência 2013 che ha avuto luogo dal 27 al 29 agosto all’Expo Center Norte di São Paulo. Questa fiera ingloba abitualmente in un solo padiglione tutto il necessario per attrezzare in modo completo le Stazioni di Servizio e i rispettivi punti vendita, con un area nello stesso padiglione dedicata ai prodotti del settore Convenience store. Nello stand di 45m2 dell’impresa, che era una delle poche a rappresentare il settore del lavaggio in Brasile, è stato presentato per la prima volta al pubblico brasiliano il portale di lavaggio M’START, che in questa occasione era dotato di vinili decorativi Hexa e che includeva il sistema di spazzole brevettato da ISTOBAL link-it, equipaggiato per l’occasione con spazzole espuma link-foam in rosso-grigio. È stato presentato, inoltre, il nuovo impianto di riciclaggio fisico Zeolis all’interno di un contenitore Modulbox decorato con vinili adesivi recanti spiegazioni sul funzionamento dell’impianto. Il resto dei prodotti dell’ampia gamma di lavaggio ISTOBAL, come gli impianti di lavaggio di veicoli industriali specifici per il mercato brasiliano HEAVYWASH, sono stati presentati mediante immagini e video che ne mostravano le caratteristiche e i differenti programmi di lavaggio. Il Direttore Generale della nostra filiale in Brasile Enrico Provasi commenta: “Per ISTOBAL si tratta della prima presenza in una fiera in Brasile. Volevamo trasmettere il messaggio che ISTOBAL è giunto in Brasile per rimanerci, e credo che ci siamo riusciti. La nostra politica è basata sulla qualità del prodotto e sul nostro servizio tecnico, fattori che da anni ricevono un’ottima valutazione al di fuori dei confini nazionali. Credo che questa è la nostra grande differenza rispetto a ciò che offre l’attuale mercato brasiliano. Siamo molto soddisfatti dei contatti ottenuti durante le giornate della fiera, sia a livello quantitativo che qualitativo, e anche dell’interesse dimostrato dal pubblico brasiliano per i nostri prodotti.“ Secondo fonti ufficiali, alla sua undicesima edizione ExpoPostos & Conveniência 2013 è l’unico evento di questo settore nel paese, e rappresenta un’opportunità affinché proprietari di distributori di carburanti, Convenience store, rivenditori, franchising e dirigenti di imprese del settore si aggiornino sulle novità nei rispettivi settori e incrementino la propria gamma di servizi. Ci si aspetta che una volta terminata la fiera il numero di visitatori ascenda a più di 18 mila e la previsione di crescita nel numero di espositori era del 10%. Nel 2012, a Rio de Janeiro, hanno assistito più di 12 mila persone e 170 marche dell’intero paese. “Il successo delle ultime edizioni dimostra che sempre di più ExpoPostos & Conveniência si sta consolidando come il maggiore incontro di professionisti del settore e Stazioni di Servizio, Attrezzature e Discount del Brasile. Si tratta di un’opportunità unica per generare affari e scambi di conoscenze. Gli espositori della fiera si ritrovano con tutti coloro che hanno potere decisionale di acquisto per più di 36 mila Stazioni di Servizio e seimila convenience store dell’intero territorio nazionale”, afferma Rubens Slaviski, direttore di affari dell’evento.

ISTOBAL impianta una filiale in Brasile continuando la propria strategia di espansione

Senza categoria
ISTOBAL, l’impresa spagnola leader in disegno, fabbricazione e commercializzazione di soluzioni di lavaggio per l’autotrasporto, ha appena costituito una nuova filiale nello stato di São Paulo (Brasile) per poter stabilire e sviluppare a livello locale le operazioni commerciali, di montaggio finale e di assistenza tecnica. Questa nuova filiale denominata ISTOBAL do BRASIL Ltda. rappresenta un’entrata diretta dell’impresa valenziana nel mercato brasiliano, uno dei capisaldi della strategia di internazionalizzazione e di espansione che l’impresa sta realizzando nel continente americano, strategia già iniziata nel 2011 con l’espansione di ISTOBAL USA Corp., la cui sede è a Bristol (Virginia). Da allora, la filiale nordamericana si occupa localmente, oltre che della commercializzazione e dell’assistenza tecnica, dell’assemblaggio e della logistica finale degli impianti di lavaggio specifici per il mercato statunitense. L’ampia esperienza ottenuta finora nel mercato nordamericano è servita all’impresa come modello di riferimento per impiantare direttamente la propria attività in un altro mercato di difficile accesso dal punto di vista dell’esportazione, come appunto il Brasile, paese con forti restrizioni per l’importazione ed elevate tariffe doganali imposte ai prodotti provenienti dall’estero. Il potenziale di crescita del settore del lavaggio dei veicoli in questo paese ha condotto l’impresa a impiantare una filiale locale con delle installazioni di 2.000 m2 e un organico attuale di 13 persone che si prevede aumenterà progressivamente fino a 27 persone nel 2015. Il fatturato calcolato dall’impresa per il mercato brasiliano raggiungerà nei prossimi anni i 3 milioni di euro già previsti per il 2015. Gli obiettivi principali di questa nuova filiale sono, in un primo momento, l’agilità nello sviluppo di impianti per rispondere alle necessità specifiche di un mercato diretto in particolare verso il lavaggio di veicoli industriali e, a lunga scadenza , lo stabilirsi nel paese per diventare un riferimento di qualità nel mercato brasiliano. L’insediamento di filiali e di impianti di assemblaggio finale all’estero, come anche la recente acquisizione dell’impresa francese FDI+, leader nello sviluppo e la fabbricazione di impianti di lavaggio di treni e tram, sono solo un’ulteriore dimostrazione della scommessa dell’impresa valenziana sull’internazionalizzazione di tutte le sue gamme di prodotto, contando sul fatto che attualmente più del 70% del fatturato totale dell’impresa proviene dall’estero. L’impresa esporta i propri impianti di lavaggio dal 1970 a più di 62 paesi, lavora con un’ampia rete di distributori in tutto il mondo e conta attualmente su sei filiali e due impianti di assemblaggio finale in Europa, a cui si sommano le due filiali e impianti di assemblaggio del continente americano.

Una felice primavera piena di fiere di lavaggio veicoli

Senza categoria
L’impresa fa un bilancio dopo una riuscita campagna di primavera piena di fiere, sia a livello nazionale che internazionale, nel settore del lavaggio. Dopo la pausa estiva, il prossimo appuntamento sarà a Parigi, durante la celebrazione dell’ Equip Auto dal 16 al 20 ottobre. Appena un po’ prima dell’inizio della primavera, ISTOBAL aveva già cominciato la campagna di fiere con la celebrazione dal 13 al 16 marzo di Motortec Automechanika Ibérica 2013 a Madrid, l’appuntamento più importante del nostro settore a livello nazionale. TIRA MOTORTEC 1 Lo stand dell’impresa era il più grande del settore del lavaggio nel padiglione dedicato alle Stazioni di Servizio e Car Wash, una grande vetrina di 300m2 in cui si è potuto vedere per la prima volta nel mercato spagnolo il portale di lavaggio M’START, ed anche il portale di lavaggio ibrido M’NEX25H, capace di lavare solo con alta pressione, solo con spazzole o con entrambe le opzioni di lavaggio simultaneamente. Si sono potuti vedere anche due modelli differenti della serie di centri di lavaggio n’joywash e il nuovo impianto di riciclaggio fisico Zeolis. In lavaggio industriale è stato esposto il portale di lavaggio HEAVYWASH Kube e nella zona di esposizione dedicata ai Complementi, una gamma completamente nuova dotata di attraenti vinili. Non è mancato neppure l’angolo verde, con le più ecologiche linee di complementi dell’impresa: i nuovi Concentrati di lavaggio esens e il sistema di spazzole link-it che già risultò vincitore alla Galleria di Innovazione nell’edizione 2011 della fiera. È stato anche presentato, per la prima volta in una fiera e con un suo proprio nome, ISTOSERVICE, il servizio di assistenza tecnica e di manutenzione di ISTOBAL in Spagna. Nello stand si è potuto osservare l’interno completamente equipaggiato del furgone di un tecnico in trasferta, ed anche conoscere in diretto IW-Manager, il software di gestione remota delle installazioni di lavaggio. Inoltre, in questa edizione della Galleria d’Innovazione, l’impresa è risultata di nuovo vincitrice nella propria categoria con Laser Control, un sistema de misurazione laser per i portali di lavaggio della serie M’NEX. Il Direttore della Divisione Iberia dell’impresa faceva il seguente bilancio: “Per ISTOBAL, Motortec Automechanika Ibérica 2013 è stata una gradevole sorpresa, abbiamo ricevuto molte più visite di quanto ci si aspettava e i risultati di ciò si stanno dimostrando molto positivi. Il nostro obiettivo principale, dimostrare “who is who” nel mercato di lavaggio in Spagna, è stato pienamente raggiunto, credo che non rimanga più alcun dubbio”. In generale, la fiera ha battuto record che riflettono una crescita, rispetto alla precedente edizione del 2011, del 3% di visitatori, del 10% di espositori e del 5% di superficie espositiva che consolida questa fiera come il grande salone spagnolo della postvendita. Nel seguente video si può vedere una sintesi commentata della fiera: Il seguente appuntamento a cui ha partecipato l’impresa è stato The Forecourt Show, celebrato a Birmingham (Regno Unito) dal 14 al 16 aprile. In tale occasione, i colleghi di ISTOBAL UK Ltd. comunicarono il grande interesse che avevano suscitato tra il pubblico inglese i portali di lavaggio M’START e M’NEX22, oltre all’armadio della 1 pista per lavaggio ad alta pressione n’joywash Pack, il prodotto di maggiore successo nel mercato inglese. Inoltre, i clienti inglesi hanno potuto apprezzare i nuovi Complementi di lavaggio con vinili decorativi come complemento perfetto per completare un’installazione di lavaggio. tira FFE SHOW Durante lo stesso mese, con appena una settimana di differenza, ha avuto luogo anche The Car Wash Show 2013 a Las Vegas (EEUU), la fiera annuale più specializzata,a livello mondiale, nel lavaggio di veicoli. La filiale americana ISTOBAL USA Corp. ha offerto un’esibizione impressionante, essendo di nuovo l’unica impresa in tutta la fiera a mostrare il lavaggio in diretto di un veicolo all’interno del padiglione. In questa fiera si sono potuti vedere prodotti specifici per il mercato americano tali come l’impianto di lavaggio ad alta pressione TRACER OH1 con asciugatura incorporata che condivideva la pista di lavaggio con un centro ad alta pressione Plug N Play self-serve. Questa zona di lavaggio era integrata in una nuova struttura di copertura con disegno americano. Si sono potuti anche vedere in modo statico un portale di lavaggio M’NEX22 con un attraente disegno a vinile Stars&Stripes e un portale di lavaggio americano M’NEX24 Contour Max. TIRA LAS VEGAS La prossima edizione di questa fiera organizzata dalla International Carwash Association sarà a Chicago dal 31 marzo al 2 aprile del 2014 e non si celebrerà nuovamente a Las Vegas fino al 2015. Durante il mese di maggio ha avuto luogo dal 22 al 26 la fiera biennale internazionale AUTOPROMOTEC a Bologna (Italia) ed è stata la prima occasione in cui ISTOBAL ha partecipato con un proprio stand pieno di novità in tutte le sue gamme di prodotto alla seconda fiera più importante del settore in Europa. tira motortec ISTOBAL disponeva in questa fiera di uno stand di 300m2 ubicato nell’area esterna includendo una primizia mondiale: la nuova asciugatura per portali di lavaggio smartflow che si può installare opzionalmente nei portali di lavaggio della gamma M’NEX. Questa nuova asciugatura si attivava da un posto di comando e restava in funzione durante la fiera affinché i clienti potessero apprezzare i suoi due grandi vantaggi: un risparmio di consumo di un 70% e una riduzione del rumore generato di più di 10 dB. Nello stand veniva mostrato anche un portale di lavaggio M’START (per la prima volta in Italia), un M’NEX22, un portale M’NEX25 e un container abilitato per essere visto da un lato e completamente equipaggiato con 4 piste di lavaggio ad alta pressione, un generatore di acqua calda, un impianto demineralizzatore e un riciclatore da 5m3/h. Lo stand disponeva anche di una zona abilitata per mostrare la gamma completa di Complementi di lavaggio, il portale di lavaggio di veicoli industriali HEAVYWASH Progress e la zona verde in cui erano presenti di nuovo i Concentrati di Lavaggio esens e il sistema di spazzole link-it. Nel seguente video si può vedere una breve sintesi di questa fiera: Il salone bolognese si conferma in seguito all’edizione 2013 come la seconda fiera più importante del settore in Europa, dopo Automechanika Frankfurt, con 1.512 imprese espositrici provenienti da 51 paesi e 102.536 visite di operatori professionali in una superficie totale di esposizione di 156.000 metri quadrati, 20.000 di essi all’esterno. Nel mese di giugno l’impresa ha partecipato anche all’edizione annuale di Automechanika Middle East, che ha avuto luogo dall’11 al 13 giugno a Dubai (EAU). Un piccolo stand corporativo integrato all’interno del padiglione spagnolo con bandiera Sernauto mostrava ai nostri clienti degli Emirati Arabi la gamma completa di prodotti dell’impresa attraverso video e presentazioni digitali. TIRA AMME

ISTOBAL acquisisce un’impresa francese specializzata nel lavaggio di treni

Senza categoria
ISTOBAL, la ditta spagnola leader nella progettazione, fabbricazione e commercializzazione di soluzioni di lavaggio per l’industria automobilistica, ha acquisito recentemente al gruppo francese Lavance, attuale proprietario della ditta distributrice della gamma di prodotto ISTOBAL in Francia, uno dei suoi maggiori mercati, due imprese filiali specializzate nel settore del lavaggio dei veicoli industriali, entrambe ubicate nell’abitato di Mouilleron-en-Pareds, vicino Nantes. Una è la ditta FDI+, leader francese nel settore dello sviluppo e fabbricazione di impianti di lavaggio di treni e tram che servirà alla ditta valenziana per posizionarsi a livello europeo come ditta di riferimento nell’ambito del settore ferroviario, un settore altamente specializzato, composto fondamentalmente da operatori ferroviari, che di solito sono ditte pubbliche, da grandi ditte di costruzioni e dagli stessi costruttori ferroviari. Questa ditta, che sviluppa le proprie idee e progetti a seconda delle necessità di ciascuno dei suoi clienti, conta con un volume d’affari di circa tre milioni di euro ed un dipartimento di R&S composto da 6 persone specializzate che fanno parte di un team composto attualmente da un totale di 24 lavoratori. FDI+ ha realizzato progetti e installazioni di lavaggio ferroviario di riferimento in tutto il mondo, come per esempio le installazioni di lavaggio di tram di Alstom a Gerusalemme (Israele), le installazioni di lavaggio di treni di Siemens a Uijeongbu (Repubblica di Corea) o di lavaggio misto di treni e tram di SNCF, ubicate nel proprio Centro di manutenzione di L’Arbresle-Lyon (Francia), lavorando in questi progetti insieme a grandi costruttori ferroviari come Alstom o Siemens. La seconda ditta, chiamata OLM, era la filiale del gruppo Lavance specializzata in impianti di lavaggio automatico di camion ed autobus e apporta a sua volta, un’importante rete commerciale e portafoglio clienti che permetterà a ISTOBAL di potenziare questa linea di business con la sua recentemente inaugurata gamma di lavaggio di veicoli industriali HEAVYWASH sia in Francia che al di fuori di essa. Queste acquisizioni rappresentano solo un ulteriore passo per la scommessa della ditta valenziana sull’internazionalizzazione di tutte le sue gamme di prodotto, specialmente in tempi in cui il mercato domestico ha perso peso nel fatturato totale della ditta, giacché attualmente più del 70% degli affari si fanno fuori di Spagna. ISTOBAL dispone di installazioni di più di 60.000m2 ubicate in L’ Alcúdia (Valencia), conta attualmente con un organico di più di 500 impiegati e nel 2010 celebrò il suo 60º anniversario. La ditta esporta i propri impianti di lavaggio da più di 30 anni a più di 62 paesi, lavora con un’ampia rete di distributori in tutto il mondo ed ha attualmente tre filiali in Europa, come anche la recentemente creata ISTOBAL USA Corp. trenes fdi noticia

ISTOBAL presenta le sue novità alla Motortec 2013

Senza categoria
L’impresa valenziana giunge a questa nuova edizione di Motortec Automechanika Ibérica con uno stand carico di novità in tutte le sue gamme di prodotti e con nuovi servizi per soddisfare le necessità dei più esigenti professionisti del settore dell’autolavaggio in tutta la penisola iberica. ISTOBAL, leader nel mercato spagnolo della fabbricazione e commercializzazione di soluzioni di lavaggio per l’industria automobilistica, giunge nuovamente alla più importante fiera del settore in Spagna, Motortec Automechanika Ibérica, che si terrà questa stessa settimana dal 13 al 16 marzo a Madrid. Lo stand di ISTOBAL, ubicato nel padiglione 6 (nº stand 6C01), è il più grande del settore dell’autolavaggio nella zona del padiglione dedicata alle Stazioni di Servizio e Car Wash, e si trasforma in questa nuova occasione in una grande vetrina dell’impresa specialista nel lavaggio dei veicoli, con zone multifunzionali dedicate unicamente alla presentazione delle novità in tutte le sue gamme di prodotti e alla presentazione di nuovi servizi. Nella zona dei portali di lavaggio il pubblico dei professionisti del settore potrà conoscere per la prima volta nel mercato spagnolo il nuovo portale di lavaggio M’START, l’impianto perfetto per iniziarsi nel modo più redditizio nel mondo del lavaggio, e anche un nuovo modello dell’ampia e riuscita serie di portali di lavaggio M’NEX: il portale di lavaggio doppio M’NEX25H, un portale di lavaggio ibrido capace di lavare solo con alta pressione, solo con spazzole o simultaneamente con entrambe le opzioni di lavaggio. Centri di lavaggio – si potranno vedere due modelli differenti della serie di centri di lavaggio ad alta pressione n’joywash: un nuovo contenitore compatto a una pista per spazi ridotti o zone di prelavaggio di veicoli della gamma Pack e un centro di lavaggio a 3 piste completamente equipaggiato per essere installato in sala tecnica o in container della gamma Premium. Integrato all’interno di un contenitore Modulbox si potrà osservare anche il nuovo impianto di riciclaggio fisico Zeolis basato sulla tecnologia di filtrazione dell’acqua attraverso una pietra di origine vulcanica chiamata zeolite. Lavaggio Industriale – ISTOBAL partecipa al direttorio Truck Competence creato in questa nuova edizione della fiera per attrarre e orientare i professionisti del lavaggio industriale esponendo nel proprio stand il portale di lavaggio Kube della gamma di lavaggio per veicoli industriali chiamata HEAVYWASH: un portale di lavaggio affidabile e robusto per il lavaggio efficace di qualsiasi tipo di flotte di veicoli industriali. Complementi – una gamma completamente nuova di Complementi per il lavaggio in cui si potranno vedere due modelli differenti di aspiratore, un nuovo modello di lava-tappeti e un verificatore aria-acqua digitale, ognuno di essi dotato di un disegno con vinili perfetti per equipaggiare in modo più attraente le aree di lavaggio manuale. Zona ISTOSERVICE: per la prima volta il Servizio di Assistenza Tecnica e di Manutenzione di ISTOBAL avrà un proprio nome e una presenza di rilievo all’interno dello stand. Trattandosi di uno dei servizi tecnici più ampi e meglio valutati del territorio nazionale, l’impresa ha voluto mostrare direttamente il funzionamento interno e l’ambito di competenza del servizio tecnico e di post vendita di ISTOBAL. Nello stand si potrà osservare il furgone ISTOSERVICE completamente equipaggiato di un tecnico in trasferta, e inoltre conoscere direttamente da una postazione di navigazione abilitata a tale scopo il funzionamento del programma IW-Manager, un software di gestione remota delle installazioni di lavaggio. Corner verde – questa zona disporrà di due aree appositamente preparate per offrire consulenza ai nostri clienti: una completamente equipaggiata per presentare i nuovi Concentrati di Lavaggio esens, la cui ampia gamma di prodotti sarà presentata in anteprima alla Motortec Automechanika Ibérica e che include la mostra di uno dei furgoncini di questa nuova marca affinché i clienti conoscano personalmente come lavorano i consulenti di prodotto esens, e una seconda area per informare e offrire consulenza sul versatile e semplice sistema di spazzole link-it, vincitore nella Categoria di Lavaggio della scorsa edizione della Galleria dell’Innovazione di questa fiera. In questa edizione, ISTOBAL ha presentato la sua candidatura ed è stata selezionata per la Galleria dell’Innovazione nella Categoria Lavaggio con un sistema di misurazione laser elaborato dal proprio dipartimento di R&S per il portale di lavaggio M’NEX22 chiamato Laser Control.