Istobal aumenta di un 19% il suo fatturato nel 2015

By 3 febbraio, 2016NOTIZIE
BALANCE-2015

ISTOBAL ha aumentato il suo fatturato il 19% nel 2015 confronto al 2014 e ha chiuso l’anno con 117 milioni di euro, aumentando notevolmente la sua EBITDA, da 7,4 milioni di euro nel 2014 a 12.000.000 nel 2015.

In quanto alle filiali, sono quelle di Spagna, Brasile e USA ad aver registrato nel 2015 la maggiore crescita, con un 30% nel caso di Spagna e un 20% per le altre due, rispetto al precedente esercizio, grazie a un importante incremento di vendite degli impianti di lavaggio.

Francia e Turchia sono stati i principali mercati di esportazione per il gruppo valenzano. Effettivamente Turchia e anche la Slovacchia sono i paesi in cui si è riscontrato il maggiore aumento di vendite. L’aumento in Turchia è stato del 35% circa, grazie a un incremento nella commercializzazione di portali di lavaggio e prodotti chimici. Nel caso della Slovacchia, con l’aggiudicazione del tender della compagnia petrolifera ungherese MOL, le vendite si sono triplicate.

La gamma di prodotti chimici ha avuto la maggiore crescita con un 40% rispetto al 2014.  È stato anche registrato un importante aumento delle vendite di portali di lavaggio automatico, i terminali di pagamento e  la linea di complementi, quest’ultima, grazie al tender della petrolifera MRH che ha situato Istobal come fornitore leader di complementi di lavaggio nel Regno Unito.

Entro il 2016, si prevede un aumento del fatturato di quasi il 10%. Il piano di espansione si concentrerà quest’anno su rafforzare la propria presenza nei mercati in cui siamo già presenti e in nuovi mercati ad alto potenziale come l’Australia e la Cina.